Il paradiso degli sciatori principianti nell'arena della Valle Ziller!

Gerlos in Austria: l'impianto e la scuola di sci ampliano con Sunkid l’area per bambini e principianti!

Con i suoi 166 chilometri di piste e 51 impianti di risalita, il comprensorio sciistico Zillertalarena offre agli ospiti e alla gente del posto un divertimento esagerato sulla neve. Nel complesso Zillertalarena si prende cura soprattutto di bambini e principianti con otto scuole di sci. Per questo, per soddisfare le esigenze di tutti, a Gerlos si è investito moltissimo in previsione della stagione invernale 2008/09. Gli impianti hanno ampliato l’area per principianti esistente con un tappeto magico Sunkid lungo 177 m. La scuola di sci Michi´s ha provvisto la sua area dedicata ai bambini di altri due nastri trasportatori Sunkid (51 m e 12 m), due caroselli sci e tubing Rotondo Sunkid e ha creato una nuova scuola di sci in hotel presso il Familyresort Hotel Almhof, dotata di due tappeti magici lunghi 12 m. A Gerlos sono tutti in ottime mani, dai bambini ai principianti!

 

Il nastro trasportatore al posto della funivia

 

La stazione a monte dell’impianto Isskogel offre un’area ideale per i principianti. Per la risalita, gli ospiti e le scuole di sci avevano già a disposizione nastri trasportatori lunghi 33 e 129 m. In passato, per via dei nuovi nastri trasportatori, soltanto pochi utilizzavano la funivia preesistente. Pertanto gli impianti hanno deciso, per espresso desiderio delle scuole di sci, di sostituire questo impianto con un nastro trasportatore di risalita.

 

Il nuovo tappeto magico Sunkid misura 177 m di lunghezza e funziona grazie a un motore da 22 KW. I gestori hanno optato per la superficie “Blue Eye” sviluppata da Sunkid. La combinazione di un nastro di base in gomma naturale dura e punti di trascinamento vulcanizzati morbidi garantisce delle capacità di trascinamento massime e una resistenza al freddo fino a -40 gradi Celsius. Gli impianti Gerlos, inoltre, hanno installato l'uscita laterale brevettata Sunkid “Radius“. Determinante per questa scelta è stato il fatto che, in questo modo, si potevano ridurre al minimo le interruzioni del nastro trasportatore, cosa che era fattibile unicamente con la costruzione Sunkid dell'uscita laterale, poiché nell'area dell'uscita le valvole di arresto e le barriere fotoelettriche sono state sostituite da una porta di sicurezza.

2009-06-15

Preferiti

Chiudi
Positionen Filtern nach: alles Anzeigen | Produkte | Projektberichte | Bilder Bestellung
All'inserimento dati