Tappeto Magico: Il Tappeto Magico potenziato per soddisfare portate ancora più elevate

Grazie all’innalzamento della velocità a 1,2 m/s (standard = 0,7 m/s) nonché al potenziamento del motore, dell’albero di trasmissione, dell’unità di tensione e del nastro, il Tappeto Magico può essere potenziato per sopportare carichi maggiori, fino a soddisfare una portata di ben 3.000 persone all’ora.

Negli ultimi vent’anni il Tappeto Magico della Sunkid è andato ben al di là della sua funzione d’impiego originaria nelle aree sciistiche dedicate ai bambini e occupa ormai un posto fisso nei comprensori insieme con seggiovie, funivie e skilift a piattello, rivelandosi inoltre una perfetta soluzione logistica per affrontare brevi ma fastidiose salite in tutta velocità e comodità.

Come si vede dalle immagini di questo rapporto, il nastro trasportatore può addirittura essere installato su un ponte. Per quanto riguarda l’aumento della velocità e il potenziamento del motore e del nastro, tali innovazioni non riguardano naturalmente solo i Tappeti Magici Sunkid installati sui ponti, ma possono essere applicate nei comprensori ovunque si abbiano portate particolarmente elevate.

 

Il Tappeto Magico super veloce a 1,2 m/s

A Zürs am Arlberg, per raggiungere la stazione a valle della funivia Zürserseebahn bisogna affrontare una breve salita, un problema che è stato risolto eccellentemente ricorrendo a un Tappeto Magico della Sunkid lungo 42 m, inserito sul ponte. Visto che in quest’area del comprensorio sciistico la percentuale di principianti è piuttosto ridotta si è optato per un tappeto magico ad alta velocità, che raggiunge ben 1,2 m/s.


Riammodernamento: il Tappeto Magico con torre di serraggio, albero di trasmissione più grande, motore più potente e vulcanizzazione della cinghia

Anche a Madonna di Campiglio, seppure in condizioni differenti, è stato installato un Tappeto Magico della Sunkid su un ponte, riadattato su misura in base alle mutate esigenze d’uso. Con i suoi 136 metri, l’impianto di Madonna di Campiglio installato 15 anni fa a quel tempo costituiva il nastro trasportatore più lungo al mondo. Sin dalla sua installazione il tappeto magico ha spesso lavorato in condizioni estreme, al limite della propria portata. Per soddisfare portate più elevate, vista la sempre crescente affluenza di sportivi negli ultimi anni nonché l’ulteriore incremento futuro previsto, sono state attuate alcune misure, tra cui l’installazione di una torre di serraggio che garantisce una tensione uniforme e ottimale del nastro indipendentemente dalle costanti variazioni di carico. Raramente la torre di serraggio viene lasciata sospesa come nel caso di Madonna di Campiglio; solitamente la si inserisce infatti in un apposito spazio.

Oltre alla sistemazione della torre di serraggio, le ulteriori misure adottate consistono in un motore e una cinghia più potenti (con vulcanizzazione al posto del giunto meccanico) e in un albero di trasmissione più grande con un diametro di 790 mm. Tali accorgimenti assicurano non solo prestazioni decisamente più efficienti ma anche il raddoppio della portata dell’impianto, che è passata a 2.810 persone all’ora.

Panoramica delle misure per aumentare la portata dell’impianto::

• Installazione di una torre di serraggio
• Albero di trasmissione più grande (Ø fino a 1.000 mm)
• Motore più potente (fino a 60 KW)
• Vulcanizzazione della cinghia
• Aumento della larghezza del nastro (fino a 2.000 mm!)
• Maggiore resistenza del nastro (resistenza alla rottura fino a 800 N/mm)

2016-03

Preferiti
i
Add to list to receive pictures,
product information and other
contend per mail
Richiesta diretta
Chiamata

Preferiti

Chiudi
Positionen Filtern nach: alles Anzeigen | Produkte | Projektberichte | Bilder Bestellung
All'inserimento dati